3 licenziamenti in casa AEW

I fan attenti avranno notato già dalla scorsa notte che diversi wrestler sono stati rimossi dalla sezione dedicata al roster della AEW sul sito ufficiale della federazione. Tali lottatori sono: Jimmy Havoc, Sadie Gibbs e Bea Priestley.

Fino a questo momento la AEW non ha ancora commentato la situazione, tuttavia, Sadie Gibbs ha rilasciato una dichiarazione su Twitter.

Rumors sulla fine del rapporto lavorativo tra la AEW e la Gibbs sono arrivati ​​attraverso una serie di risposte su Twitter prima che l’atleta rilasciasse una dichiarazione ufficiale in cui ringraziava Tony Khan e la All Elite Wrestling << per avermi dato una possibilità di vivere >>.

Sembra quindi che le due parti si siano lasciate in buoni rapporti.

Sia Jimmy Havoc che Bea Priestley, invece, non hanno ancora commentato la situazione. I fan stavano aspettando un aggiornamento sullo status di Jimmy Havoc all’interno della AEW dopo che l’atleta è stato denunciato con più capi di accusa durante lo scandalo che ha dato origine al movimento Speaking Out.

La AEW ha fatto in modo che Havoc entrasse in un centro di rehab a seguito delle accuse a suo carico ed ha annunciato, tramite comunicato ufficiale, che la dirigenza avrebbe rivalutato lo status del lottatore inglese alla fine del suo percorso di riabilitazione.

Ora è ufficiale la notizia del suo licenziamento.

Anche Bea Priestley è stata licenziata e rimossa dal sito.

Vi terremo aggiornati su eventuali sviluppi.

Bennie