Fuck the World!

Fuck the World!

In milioni ogni giorno vorrebbero gridare questa frase a squarciagola e mandare a quel paese tutto e tutti dedicandosi finalmente a quelli che sono i propri progetti e le proprie ambizioni, fregandosene totalmente delle opinioni altrui e di eventuali conseguenze.

Portabandiera di questa filosofia di vita è sicuramente l’ex lottatore ed attuale commentatore e manager della All Elite Wrestling Taz, che durante la seconda serata di Fyter Fest, andata in onda lo scorso mercoledì 8 luglio su TNT e Fite, ha riesumato una sua creazione che non si vedeva ormai da parecchio tempo: la FTW Championship.

Taz creò questo titolo nel 1998, quando Shane Douglas continuava a rifiutare di affrontarlo mettendo in palio l’ECW World Heavyweight Championship.

Il titolo FTW nacque infatti come contraltare al titolo massimo della ECW, che a detta di Taz, non incoronava il miglior lottatore e quindi il più forte e meritevole della federazione.

La FTW Championship non è mai stata riconosciuta ufficialmente da nessuna federazione o promotion, ma ha tuttavia una valenza simbolica importantissima, spesso anche di maggior rilevanza rispetto ad alcuni titoli ufficiali.

Taz ne ha sempre posseduto i diritti ed ora ha deciso di riportare sotto i riflettori di tutto il mondo la sua creazione, incoronando come nuovo campione il suo protetto Brian Cage, attualmente coinvolto in una faida con l’attuale campione AEW Jon Moxley.

Sfruttando i parallelismi con la sua rivalità passata con Shane Douglas, il manager di The Machine ha fatto debuttare la cintura FTW su uno dei palcoscenici più importanti della scena del professional wrestling mondiale e grazie ad uno dei suoi ottimi promo ha rinnovato la sfida a Moxley, definendolo ancora una volta, in modo non poco implicito, un campione pigro e codardo, che preferisce starsene a casa seduto sul divano invece che presentarsi sul ring a difendere il suo titolo; titolo che non ha valore se il suo detentore non mostra di essere il più forte.

Ovviamente conosciamo i reali motivi per cui Moxley non è attualmente presente durante gli show e sappiamo che farà il suo ritorno a Fight For The Fallen il prossimo mercoledì, dove difenderà l’ AEW World Heavyweight Championship proprio contro Cage; ma nell’attesa, ci godiamo i sempre ottimi promo di Taz e le sue continue sorprese.

L’aver portato in AEW il titolo FTW è sicuramente una di queste sorprese, che apre anche a nuovi possibili scenari che potrebbero nascere e svilupparsi all’interno della federazione, dando vita a storyline dal potenziale estremamente interessante.

Che dire?!

Sicuramente i nostalgici avranno vissuto un meraviglioso momento amarcord vedendo riapparire la cintura ideata e creata da The Suplex Machine a fine anni ’90, mentre i più giovani saranno rimasti incuriositi nel vedere debuttare questo titolo dal design insolito ma dal significato estremamente importante.

Tante novità ci aspettano da ora in poi.

The best is yet to come!

Bennie