Tony Khan writer per un giorno

Se vi sono piaciute le puntate di Dynamite andate in onda nelle ultime settimane, incluso l’ultimissimo episodio del 29/4/2020, sappiate che gli show registrati in Georgia sono stati tutti scritti dal presidente della All Elite Wrestling, Tony Khan.

Pare infatti che Khan, rendendosi conto che a causa dell’emergenza dovuta al dilagarsi del virus Covid-19 avrebbe avuto a disposizione un team di lottatori e collaboratori molto ridotto, si sia seduto a tavolino ed abbia scritto per intero, da solo ed in pochi minuti, tutte le ultime quattro settimane di programmazione TV, costruendo le varie puntate attorno al torneo relativo al campionato TNT e ai talenti disponibili.

È stata una vera e propria “prova del fuoco” per Khan e per la AEW, che in pochissimo tempo ha saputo mettere in atto idee risolutive, portando in scena delle buone storyline e degli ottimi match, riuscendo a sfruttare al meglio un roster ridotto ai minimi termini.

Pare inoltre che Cody sia stato molto determinante nell’aiutare a costruire le varie card delle puntate e a mettere insieme i numerosi match. Anche Chris Jericho ha ricevuto un sacco di meritatissimi elogi per il suo ottimo lavoro svolto al commento al fianco di Tony Schiavone.

Dietro le quinte, è stato molto apprezzato il lavoro di Orange Cassidy e dei Best Friends, che hanno disputato ben 4 match in sole 24 ore per fare in modo che ci fosse abbastanza materiale registrato disponibile per una rapida messa in onda. Oltre a loro, lo stesso merito è stato ed è riconosciuto a tutti i wrestler coinvolti, inclusi i talenti locali (acquisiti come rinforzo dalla palestra di QT Marshall), che hanno fatto enormi sacrifici per poter garantire degli ottimi show ogni settimana, con un alto livello di intrattenimento per il pubblico a casa. Si parla di un’esperienza molto particolare, che ha creato un grande legame tra i presenti.

La AEW tornerà alla programmazione live la prossima settimana e vedrà il ritorno di alcuni membri del roster che mancavano da qualche tempo, tra cui il campione Jon Moxley, che affronterà Kazarian.

Sarà di ritorno anche Matt Hardy, che farà squadra con Kenny Omega in un match senza squalifiche contro Chris Jericho e Sammy Guevara.

Il prossimo 23 maggio invece, sarà tempo di PPV, con Double or Nothing che verrà trasmesso in onda da Jacksonville, Florida, in quello che sarà, ancora una volta, un evento a porte chiuse.

Bennie